COMUNITÀ DEI VALORI PROSOCIALI

NESSUNO DI MENO

COMUNITÀ DEI VALORI PROSOCIALI

LINEE GUIDA

La Comunità Internazionale dei Valori ProSociali Nessuno di Meno è un network di scuole e istituzioni eucative che credono nell’importana dei valori quali empatia, rispetto, solidarietà, cooperazione, pace, ecc. come fondamenti della società civile e sono pronte a rappresentare la loro adesione a questi valori a livello nazionale e internazionale.

La Comunità dei Valori ProSociali coinvolge scuole e altre parti interessate in tutta Europa,

incentrate sugli insegnanti desiderosi di adottare la prosocialità nelle loro pratiche scolastiche quotidiane come pilastro di ogni vita quotidiana. Questa comunità mira a portare un vero cambiamento nel modo in cui i bambini imparano a convivere in un modo migliore. La diffusione di valori e abilità prosociali tra gli alunni, aiuterà le scuole a ridurre gli eventi di bullismo e / o esclusione sociale e avrà un impatto anche a livello sociale, aprendo la strada a una società pacifica e inclusiva.

Ci sono ruoli di livello differente nella comunità:

  • Rappresentante di Riferimento

Rappresentate delle Istituzioni Nazionali, membro del Consiglio della Comunità

  • Coordinatori Nazionali delle Istituzioni Ambasciatrici

I Coordinatori Nazionali delle scuole e gli insegnanti ambasciatori, che inizialmente sono le organizzazioni dei partner del progetto, rappresentano un’istituzione educativa (un ente pubblico o un’organizzazione con impatto nazionale) e sono riuniti nel Consiglio Transnazionale della Comunità dei Valori ProSociali attraverso il loro Rappresentante di Riferimento, uno per paese.

Il loro ruolo è di:

  • rappresentare un punto di contatto per i membri della Comunità a livello nazionale

  • aggregare e convincere le nuove scuole ad aderire alla Comunità

  • organizzazione di eventi annuali (minimo una conferenza o workshop all’anno) e coordinare la “Settimana dei Valori ProSociali” a livello locale

  • caricare online materiale didattico, video, unità didattiche, contribuire ad arricchire il materiale a disposizione dei membri della comunità e la diffusione delle buone pratiche

  • mantenere le comunicazaioni con i canali più appropriati con le scuole aderenti (notizie, annunci, newsletter, integrazione con incontri faccia a faccia, ecc.)

  • Scuole Ambasciatrici

Le scuole facenti parte della Comunità dei Valori ProSocial sono luoghi in cui i valori vengono insegnati e promossi nella routine educativa quotidiana coinvolgendo anche la comunità locale. I presidi delle Scuole degli Ambasciatrici firmano un manifesto sui Valori ProSociali e sollecitano gli insegnanti e il personale scolastico ad adottarlo.

Il loro ruolo è di:

  • prendere parte alla “Settimana dei Valori ProSociali”

  • organizzare attività ProSociali coinvolgendo studenti e comunità locale

  • adottare la Carta dei Valori ProSociali

  • promuovere i valori prosociali alla comunità locale

  • partecipare agli eventi annuali organizzati dall’Istituzione di Coordinamento nazionale

  • condividere le loro conoscenze con le altre scuole

  • Insegnanti Ambasciatori

Gli Ambasciatori sono insegnanti motivati e dinamici che fungono da nodi per la Comunità nel loro contesto locale. Unendosi alla Comunità, gli insegnanti ambasciatori hanno l’opportunità di accedere ai materiali educativi legati alla prosocialità (es. unità didattiche, attività pratiche, articoli e risorse online), proporre argomenti di discussione, condividere le buone prassi, domande, pensieri, idee con colleghi di tutta Europa. Inoltre potranno ottenere consigli su come progettare attività che promuovano abilità come amicizia, empatia, cooperazione, equità, attenzione per l’ambiente, generosità e fiducia. Un insegnante può essere un Ambasciatore dei Valori Prosociali anche se la sua scuola non fa parte della comunità.

Il loro ruolo è quello di:

  • creare attività educative sulla prosocialità (dentro e / o fuori dalla scuola) e caricarle online contribuendo ad arricchire il materiale per fornire e diffondere le buone pratiche

  • coinvolgere gli altri insegnanti e raccogliere le loro attività

  • coinvolgere gli studenti, i loro colleghi e la comunità locale (i coordinatori nazionali e i partner istituzionali forniranno mezzi e strumenti per facilitare il lavoro degli insegnanti nell’implementazione delle attività prosociali)

Selezione degli Ambasciatori:

I Coordinatori Nazionali dalle Istituzioni Ambasciatrici:

Al momento, sono i rappresentanti dei partner del progetto ProSocial Values, ma questo ruolo può essere aperto ad altri responsabili di organizzazioni o reti pubbliche o private che possono coinvolgere più di 20 scuole.

Gli Ambasciatori Istituzionali devono coinvolgere nuovi membri nella Comunità dei Valori ProSociali sostenerli, promuovere e sponsorizzare eventi locali o seminari e workshop sulla prosocialità.

Scuole Ambasciatrici:

Le scuole che vogliono diventare Ambasciatori dei Valori ProSociali devono essere rappresentate da un preside motivato ad ospitare almeno un’attività prosociale che coinvolga la scuola e la comunità locale e almeno un insegnante che organizzi attività educative su valori prosociali, contribuendo ad arricchire il materiale disponibile per la Comunità.

Insegnanti Ambasciatori:

Un insegnante o una persona che desidera diventare ambasciatore può presentare domanda all’Ambasciatore Istituzionale anche se non fa parte di una Scuola di Ambasciatrice. L’insegnante deve:

  • essere motivati a partecipare e ad avere interesse nell’apprendimento e nella condivisione di esperienze e buone pratiche

  • avere una conoscenza di base dell’inglese al fine di consentire la comunicazione internazionale con gli altri ambasciatori e la partecipazione a eventi europei e internazionali sul tema

    • creare almeno un’attività prosociale

  • essere attivo nella comunità online

I commenti sono chiusi